1 apr 2011

Ritmo quasi normale

Le radiazioni nell'aria sembrano essere sempre piuttosto basse e cio` mi regala un po' di serenita`, anche se non appena ne avro` la possibilita` vorrei verificare lo stato del suolo, dell'erba, dei muri della casa ecc. ecc...

Per sicurezza, forse anche eccessiva, fin che non abbiamo questi dati noi stendiamo all'interno il bucato dei bambini. Il mio invece lo espongo cosi' vedo se mi trasformo in Luigi di Super Mario..

Le analisi dell'acqua nella mia citta` continuano a dare esiti inferiori a 10 Bq/kg (il limite per i bambini di eta` inferiore ad un anno e` 100 in Giappone e 150 in Italia). Ad ogni modo i nostri bimbi bevono solo acqua minerale che ci siamo autospediti dal Kansai o che qualche conoscente ci ha gentilmente inviato facendoci una fantastica sorpresa.

Anche se la situazione della centrale 1 di Fukushima resta disastrosa e questo ci causa inevitabilmente un alto livello di tensione interiore, per tranquillizzare i nonni e tutti gli amici che ci stanno seguendo dall'Italia, riporto una parte della nota inviata oggi dall'Ambasciata Italiana:
"[...] gli aspetti di pericolosità in termini di esposizione radiologica restano comunque localizzati esclusivamente all'area adiacente la centrale. Nelle condizioni attuali non ci sono e non ci si aspettano effetti sulla salute umana al di fuori dell'area di crisi.
Non vi sono in questo momento a Tokyo e nelle Prefetture vicine fattori concreti di rischio che impediscano il ritorno alle normali attivita' di ufficio, d'impresa, di studio o altro."

Speriamo. ^ ^ E` strana comunque questa situazione in cui, dopo aver comprato una bella casetta in Giappone in una splendida zona abbastanza comoda e tranquilla, dopo aver trovato una vecchia casetta che mi serve per lavoro, mi sembra lo stesso di aver tutto in affitto... Ma questa e` la vita. Di fatto e` cosi'. Anche quello che compriamo e pensiamo che sia nostro, in realta` e` pura illusione. Tutto e` in affitto.

Pensate che anche ora il mio amatissimo monte Tsukuba non e` agibile. Ho una voglia ardente di scalare ancora il Tsukuba!!! Il divieto e` dovuto (penso) al pericolo di crolli con le scosse di assestamento. Mi chiedo se la roccia del Budda abbia ancora la testa su...

I supermercati sono un po' piu' bui del solito per risparmiare energia elettrica e hanno un po' meno rifornimenti del solito, i treni sono diminuiti di numero (per lo stesso motivo) mentre per fortuna la benzina ora si trova regolarmente.

La speranza di poter restare qui e` tanta! tantissima!! tantissimissima!!!

Concludo con un breve video dei picciotti.

18 commenti:

S ha detto...

ahaha i bimbi che ballano a ritmo di 44 gatti è IMPAGABILE!!

XD

grazie di regalarci questi momenti di dolcezza pur nella situazione tesa che c'è adesso.

un grandissimo abbraccio a voi tutti!! >.<

Manuel e Serena ha detto...

FANTASTICI!!!I bimbi che ballano 44 gatti..........fanno sorridere!!!Mettono un pò di allegria in una situazione un pò instabile, se non ci fossero loro sarebbe tutto più difficile da sopportare.
P.s. Se ti trasformi ci mandi una tua foto???
Vi siamo sempre vicini vedrai che presto si sistemerà tutto.
Un abbraccio a tutti e uno struccotto ai tati!!!!!

Akvarel ha detto...

Splendidi come sempre i bimbi..trasmettono allegria!!
Sono fiducioso e come sempre vi sono vicino!!

elena ha detto...

Che dolci i tuoi bambini...
Ti leggo sempre.Ciao

Morena ha detto...

Che dolci che sono!!!^_^
E come mangiano di gusto!
Magari mangiassero così le mie 2 diavolette^^
Per fortuna che ci sono i bambini che ci mettono allegria anche nei momenti così difficili...

Anonimo ha detto...

Avete due bimbi fantastici, complimenti, si capisce che hanno un bell'appetito. C'è una versione in giapponese di 44 gatti?
Quanto al resto, speriamo bene. Intanto rallegriamoci dei sorrisi dei piccoli.

un abbraccio gianfranco :-)) sempre io "l'anonimo" che si firma con le faccette, ciao ciao

emanuela luana ha detto...

che buffi!!!sono proprio splendidi!!!!! comunque hai ragione, io dico sempre che quello che abbiamo e' tutto in comodato d'uso, non possediamo nulla,gli eventi cosi' tragici dovrebbero insegnarci ad essere piu' umili e meno egoisti ed non avere nessun tipo di gelosia. Riguardo il problema della radioattivita' in Giappone ti suggerisco il blog di Grillo, ci sono un sacco di notizie a dir poco catastrofiche!!! Ti consiglio di darci un'occhiata. un'abbraccio Manu

Mike ha detto...

Bellissimo video!!! Il righetto mi fa morire quando tenta di ballare da seduto! Ahah!!! Stupendi!
44 abbracci a tutti!! :D

Aki ha detto...

Che teneri quei due pupi... :D la loro allegria (e il loro appetito) sicuramente danno forza anche a voi...
Speriamo che tutto continui così e che si sistemi... ogni cosa tornerà presto normale.
Vi siamo sempre vicini!!!
Aki

Robert ha detto...

Hai una bella voce yanello : sensibile e gentile (mi ha colpito)

ma gli fai acoltare le canzoni della tua infanzia :) in effetti forse c'era un italia migliore all'epoca..

per curiosita' che cos'erano i maccheroni (con il pomodoro?)tradizionale pasta italiana o qualche 'pasta' giappo

Sakura ha detto...

ahahah che belli!!!
Volevo fare un pò di pubblicità per questa iniziativa ideata da Alex Del Piero per il Giappone:
http://www.ale10friendsforjapan.org/
Un saluto ;)

daniela ha detto...

daniela da oderzo (treviso) vi manda un caldo abbraccio e tanta energia positiva in particolare per i due ragassuoli!!!

zii v...esi ha detto...

che belli.. ci mancavano questi video, l'appetito non manca a quanto pare. Un struccon ai bimbi un abbraccio a voi. Con il nostro amore e le nostre preghiere siamo sempre vicini a voi della famiglia ma anche a tutti i giapponesi.....

Regesto ha detto...

Dai, che un pò alla volta vedrai che ce la facciamo a rientrare se non nella normalità almeno ad un livello accettabile di sicurezza!! La tua grandissima voglia di speranza è anche la nostra! Intanto godiamoci queste scene di vita familiare semplice ma fantastica, come ci voleva proprio per alzare un pò il nostro morale. Un grande abbraccio a tutti voi, in particolare agli adorabili draghetto e righetto.

carmen ha detto...

carinissimi i piccoli...ma oltre a far vedere su youtube i video della "zecchino d'oro", l'italiano lo capiscono?
un abbraccio

yanello ha detto...

Figurati S, al contrario, grazie a te!

Grazie Manuel e Serena,
certo che vi faro` avere una foto! Spero di trasformarmi, cosi' vuol dire che recupero i capelli!!!

Grazie Akvarel, continua cosi'!!

Ciao elena, grazie!!

Hai proprio ragione Morena! Comunque non sempre mangiano cosi'! ^ ^

Non credo gianfranco che ci sia una versione jap di 44 gatti, mentre altre canzoni le hanno spudoratamente copiate e rimescolate!

Ciao Emanuela Luana, ho guardato piu' di qualche volta il blog di Grillo in passato, ma se ora ci sono notizie catastrofiche preferisco non guardarlo adesso!!! quelle si trovano senza difficolta`!! ^ ^

Hehhe, 44 abbracci a te Mike, grazie!

Grazie sempre Aki per la tua pertecipazione!

Beh, Robert, forse ho una voce non cattiva quando non urlo! ^ ^
La pasta era De Cecco ma il sugo con i fagioli era un adattamento della locusta.. si prende diverse liberta`.. ^ ^

Grazie Sakura,
ogni iniziativa e` stra-gradita!!

Grazie Daniela da Oderzo! Siamo tutti in ricezione!! ^ ^

Grazie zii v...esi,
cosi' ci date forza e tranquillita`!

Grazie Regesto, dici bene; un livello accettabile di sicurezza al momento sembra gia` un gran traguardo! Speriamo!!

cosi' cosi' carmen. Il draghetto capisce abbastanza anche se parla quasi solo giapponese. Il righetto non capisce nessun linguaggio. ^ ^
Scherzo, sta dicendo le sue prime paroline in giapponese ma alcune cose di italiano le capisce!

Robert ha detto...

ah pasta de cecco ! :) una pasta gia' di buona qualita' ! a questo punto immagino che vi farete anche le tagliatelle e la pasta all'uovo (bigoi?) in casa!

yanello ha detto...

eh no Robert, ma un giorno le faremo!!